British Museum

Molto più di un museo

Il British Museum non è un semplice museo, è un’istituzione. Con oltre 8 milioni di reperti è una delle più grandi e complete collezioni della storia dell’umanità. Il museo fu fondato nel 1753 dallo scienziato e medico irlandese Sir Henry Sloane e la maggior parte della sua collezione venne acquisita quando l’impero britannico era al suo apice, e per questa ragione la provenienza di molti oggetti rimane al centro di numerose controversie. 

Una cosa interessante del museo è che senza il British oggi non avremmo uno dei più interessanti personaggi horror della storia. Bram Stoker scrisse Dracula proprio grazie ricerce fatte nel museo

L’entrata nel museo è gratuita, ma le mostre temporanee sono a pagamento.

Quante ore dedicare a una visita al British Museum

Vivendo qui da anni magari pensate che sono riuscito a vedere tutto il museo, ma in realtà anche andandoci una decina di volte l’anno continuo a scoprire angoli e anfratti che non avevo mai visto prima. Inizia a pensare che sia un posto magico come Hogwarts. 
Però, se volete fare una visita rapida delle cose più particolari vi ci vorranno almeno due ore e mezza/tre ore (a meno che non corriate ma ve lo sconsiglio); per riuscire a fare tutte le diverse aree vi consiglio almeno il doppio del tempo. 

Le opere da non perdere

Il reperto più famoso nel British Museum è la stele di Rosetta che ha permesso per la prima volta la traduzione di geroglifici. 
Poi ci sono i Fregi del Partenone, che un tempo adornavano il famoso tempio di Atena sull’acropoli. 
Ci sono anche frammenti di molte delle sette meraviglie del mondo antico, dal mausoleo di Alicarnasso alle Piramidi di Giza.

La controversie: dai fregi del Partenone al Cambiamento Climatico

Un museo costruito grazie al sanguinoso colonialismo britannico ha per forza di cose scheletri nell’armadio e molti di questi scheletri vengono visti da migliaia di visitatori ogni giorno. I Fregi del Partenone sono tra questi.
I famosi bassorilievi di Marmo vennero presi e portati in Inghilterra all’inizio del 1800 e fanno parte della collezione del museo da oltre 200 anni. Tentativi di mediazione tra la Grecia e rappresentanti del museo sono sempre falliti.
Un altra famosa scultura rubata è Hoa Hakananai’a una delle più famose statue di Rapa Nui, anche conosciuta come l’isola di Pasqua. Gli abitanti dell’isola la rivorrebbero indietro. 
Un’altra forte controversia che gira intorno al British Museum è la sponsorizzazione di molte mostre nel museo da parte di BP, la famosa British Petroleum, responsabile del disastro petrolifero del 2010 nel Golfo del Messico. 

Great Court 

Una delle attrazioni del museo non è un reperto archeologico ma è il museo stesso. La Great Court è la piazza coperta più grande d’Europa e vale davvero la pena passeggiarci per andare da un’ala all’altra.

Cosa Fare Nei Dintorni

Il British Museum, anche se non proprio centro di Londra, rimane vicino alle classiche mete, raggiungibili a piedi in meno di venti minuti. È anche molto vicino a grandi giardini come Bloomsbury Square e Russell Square. 

Dove mangiare

Passeggiando per le vie londinesi, quelle volte in cui c’è poco traffico, potete quasi fare finta di trovarvi in un’altra epoca, e se volete continuare questa immersione a colazione o merenda non possiamo che consigliarvi The London Review Cake Shop, che vi farà sentire in un antico circolo letterario con torte meravigliose e deliziosi The. 
Per qualcosa di più sostanzioso dirigetevi invece verso ovest, sia su Tottenham Court Road che sui vicoletti di Rathbone Place troverete un sacco di posticini per tutti i gusti

Shopping

Uscendo dal British e andando verso ovest si arriva velocemente a Oxford Street, la via dello shopping Londinese. Lì avrete a disposizione oltre 300 negozi distribuiti per 1,9 km, tra Tottenham Court Road a est fino all’ingresso di Hyde Park a ovest.

Trasporti

Metro: Russel Square (Piccadilly Line)
Holborn (Piccadilly Line & Central Line)
Tottenham Court Road (Central Line)
Bus: 1, 8, 19, 25, 38, 55, 98, 242

Nelle vicinanze

Soho
Bloomsbury Square
Oxford Street

Orari

Tutti i giorni
10:00-17:30
Venerdì: 10:00 - 20:30
Chiuso: 1 gennaio, 24-25-26 dicembre

Prezzi

Gratis (escluse le mostre temporanee)